Cosucce Psicotrope

YOU CAN'T THINK OF DYING WHEN THE BOTTLE'S YOUR BEST FRIEND

martedì, dicembre 19, 2006

Ma Quanto Indi Sono??

Mai, e dico mai, mi era passato per l'anticamera del cervello di compilare la lista dei migiori dischi dell'anno. Roba da indi, dicevo. Ma siccome questo per me è stato l'anno indi per eccellenza, mi sono messo di buzzo buono e l'ho fatta. Il bello è che è fasulla!!

(il mio amico Max, che è l'indi più indi che c'è perchè suona la chitarra con il gruppo indi migliore della storia, ha cercato di dissuadermi in questo modo: click!)


10. MOTORPSYCHO "Black Hole/Black Canvas"

Il ritorno dei Motorpsycho dopo qualche anno di silenzio e la dipartita dello storico batterista. Forse il loro album meno interessante, per la prima volta i Motorspycho non portano avanti il loro "trip", ma fanno un passo indietro, guardando al capolavoro "Trust Us". Tuttavia NESSUNO oggi come loro sa suonare il rock. Il vero Rock. Miglior concerto dell'anno.

9. ONEIDA "Happy New Year"

Lontani anni luce dalle mazzate psych-garage di "Each One Teach One", i tre (adesso quattro) ragazzotti di NY sfornano la loro pagnotta più drogata, summa del folk acido e deviato post '60 e della disumanizzazione krauta. Ti lascia stranito. The real Cosuccia Psicotropa!

8. THE LUCKSMITHS "Warmer Corners"

Per me, la vera sorpresa dell'anno. Non avrei mai creduto, un giorno di riuscire a farmi piacere un disco intero di gioioso indi pop. Melodie perfette, ritornelli memorabili, arrangiamenti deliziosi. Se un giorno dovrò spiegare a mio nipote cos'era l'indipop, gli farò ascotare questo disco e il mood che diffonde.I Belle & Sebastian gli fanno una pippa. (ai Lucksmiths, non a mio nipote). Scoperti via Ele, naturalmente.

7. THE BELLRAYS "Have A Little Faith"

Maximum rock'n'soul. Gli Mc5 che si rollano una canna con Tina Turner. Gli anni 70 non sono mai finiti!

6. THE CHURCH "Uninvited Like The Clouds"

Quando la classe non è acqua. Dopo 25 anni di carriera, i Church riescono ancora a scrivere capolavori del genere. Un grandissimo disco pop. Un grandissimo disco psichedelico.

5. THE ORGAN "Grab That Gun"

Bello come tutte le cose belle che se ne vanno. RIP.
Forse il sound perfetto? Joy Division meets Smiths...forse. Sicuramente ancora più derivative degli Interpol e Editors, ma più genuine e più di cuore. Addio.


5bis. MARIO BORGHEZIO "s/t"

Non lo conoscevo, me l'ha passato Accento Svedese. Dice che si sono divertiti un sacco durante le ronde tra un piatto di polenta con senegalese in umido e un disco dei Toto. Bella l'edizione limitata con in omaggio una pratica bottiglietta di liquido infiammabile e il Mein Kampf in dialetto piemontese.

4. VINICIO CAPOSSELA "Ovunque proteggi"

Credevo che dopo le canzoni a manovella, il buon Vinicio si sarebbe dovuto fermare. E invece è andato molto oltre. Un viaggio allucinante tra paranoie religiose, gladiatori, teste di porco e drammatici naufragi. Miglior disco italiano "non underground" degli ultimi dieci anni.

3. AGALLOCH "Ashes Agains The Grain"

Mostri. Gli Agalloch sono riusciti a trasportare il "post-tutto" degli Isis e la depressione gotica dei Katatonia nelle terre gelate del black. Più il folk. Più il metal.
Serve altro?

2. CARLA BOZULICH "Evangelista"

Come commentava il sempre ottimo Mark "2ound" Zondadeath: "Non e' musica. Probabilmente e' autoanalisi." Appunto. Ecco perchè ci piace.
E continua: "La gente dovrebbe divertirsi, non fare l'aguzzino sul divertimento degli altri". Si, certo. Fa di me quello che vuoi, Carla.
Constellation. Mike Moya. Detto tutto.

2 ex aequo. THE PIPETTES "We Are The Pipettes"

Incredibili. Fresche, solari, irresistibili. In una parola: POP. Il disco resiste anche dopo mesi di ascolti paranoici. Merito loro e dei loro musicisti, una VERA bend. Vuoi vedere che riusciranno a spiazzarci nel futuro?
Dal vivo sono DEVASTANTI. C'ho quasi limonato. (duro). (con una a caso).
Questo blog è diventato praticamente un loro fans site. Maledette.

1. COSUCCEPSICOTROPE.blogspot.com

La vera rivelazione nel web di quest'anno. Irresistibile, dissacrante, intenso...sono solo alcuni degli elogi che questo avveneristico blog si è meritato. Ci si può trovare di tutto: metal durissimo, twee svedese, psichedelia spinta, le Pipettes...
In più se sei di sesso femminile e hai un'età compresa tra i 16 e i 22, puoi andarlo a trovare a casa. Ti farà vedere la sua collezione di dischi e poster emo.
Grazie di esistere: internet non è più lo stesso!


FUORI CONCORSO:

SILVIO BERLUSCONI.

Ha perso le elezioni (adesso lo sappiamo: con più di 24mila voti di scarto) e per poco non ci lascia le penne. Adesso è in una clinica negli USA. Insomma: ce lo stiamo levando dai coglioni. (anche se come ci ricorda il solito Furio Colombo, in realtà le cose non stanno così).
GRAZIE SILVIO!


A VOI TUTTI:

BUONE FESTE PSICOTROPE.
DROGATEVI PURE.
MA DROGATEVI DURO!


Etichette:

24 Commenti:

  • Alle 9:13 AM , Blogger federico ha detto...

    Sto piegando dal ridere! :D
    La classifica è assolutamente magistrale, solo che avrei messo Marione Borghezio al primo posto, e forse qualcosa di più. Te lo saluto appena torno a casa, l'ho rinchiuso in garage al freddo e al gelo. Ormai vive li, insieme ad una tanica di benzina pronta all'uso (su di lui).
    Prima o poi li sentirò questi Oneida, promesso!
    Tu sei indie.

     
  • Alle 9:17 AM , Anonymous giaime ha detto...

    Feste psicotrope?

    Cosa combini per capodanno Burba? ;)

    Bella classifica, io non sono un appassionato del genere ma proverò ad ascoltare qualcosa. Grazie!

     
  • Alle 9:46 AM , Blogger federico ha detto...

    http://prostata.blogspot.com/2006/12/manifestazioni-spontanee.html#comments

     
  • Alle 11:21 AM , Anonymous helsabot ha detto...

    ahahah...comunque approvo carla bozulich, bellissimo disco!

     
  • Alle 12:22 PM , Blogger Bluto ha detto...

    POST SPLENDIDO! Sei un genio cazzo!

     
  • Alle 4:07 PM , Blogger 2ound ha detto...

    Decisamente la classifica piu' indie della blogosfera.

    Ma sono l'unico a cui Carla Buco ha fatto cagare?

     
  • Alle 5:09 PM , Blogger Cosucce Psicotrope ha detto...

    @2ound:uè!! piano con i termini!! :DD
    cmq tranqui...anche ad ele la bozu fa "scoppiare la testa" (cit)!!!

     
  • Alle 6:10 PM , Blogger federico ha detto...

    La Bozulich non riesco proprio ad ascoltarla. Roba da lettore assiduo di Blow Up, proprio come te. :D

     
  • Alle 6:26 PM , Blogger Cosucce Psicotrope ha detto...

    @fede: attento con le parole che slego il Sindaco!!! Cmq sono talmente indi che sono due giorni che ascolto solo Long Blondes!!

     
  • Alle 6:56 PM , Anonymous suspanna ha detto...

    burba presto ti faro conoscere la tamarrissima cumbia argentina.
    non sarai piu lo stesso, dopo il primo ascolto, te lo giuro.

    aaappresto.

    ps: io che sono d'eta compresa tra i sedici e i 22 anni posso venire a trovarti a casa? pero nessun disco emo, grazie..

     
  • Alle 6:58 PM , Blogger Cosucce Psicotrope ha detto...

    @susy: no no...nessun disco emo...AHAHAHAHAH!!! (capisci a me!)

     
  • Alle 2:04 PM , Blogger massimiliano ha detto...

    recchione io nn sono il chitarraro dei valentina dorme.
    (anche se basta compilare un apposito modulo in comune a riese per mettersi in lista d'attsa)

     
  • Alle 3:18 PM , Anonymous blago ha detto...

    è uscita pure la mia di classifica...
    ma borghezio doveva stare al primo posto...altro che indie :-)

     
  • Alle 9:53 PM , Anonymous giaime ha detto...

    News:

    MILANO – Silvio Berlusconi è tornato in Italia dopo aver trascorso cinque giorni all’ospedale di Cleveland dove gli è stato inserito un pacemaker cardiaco.

    Il Cavaliere ringrazia tutti coloro che gli hanno mandato un augurio di pronta guarigione. Ora trascorrerà qualche giorno di riposo nella propria villa di Arcore dove passerà con i familiari le festività natalizie. Il leader di Forza Italia, però, promette: "Nel 2007 ci aspettano grandi battaglie liberali da fare"

    Berlusconi è intervenuto anche telefonicamente al Tg1, Tg2 e Tg5 ammettendo di aver ‘’esagerato, soprattutto negli ultimi tempi’’ in quanto non ‘’saputo dire no a tutti i club di Forza Italia e ai Circoli della libertà’’ che gli chiedevano di andare da loro la sera.

    L’ex presidente del Consiglio confessa di aver ‘’avuto un po’ di presunzione’’ sulla sue ‘’capacità di continuare in un trend lavorativo così impegnativo’’

    Berlusconi tranquillizza tutti: ‘’Ora, dopo questo piccolo intervento, una specie di “tagliando”, mi sento bene e spero di poter essere ancora utile al mio Paese e ai miei concittadini e di poter operare soprattutto per chi è più debole e per chi ha più bisogno’’.

     
  • Alle 12:14 PM , Anonymous giaime ha detto...

    AUGURI DI BUON NATALE, FELICE 2007 E BUONE FESTE A TUTTI QUANTI!!!

     
  • Alle 9:05 PM , Blogger Enver ha detto...

    ti xe talmente indi che ti g'ha el myspace. vargognite. e vargognite anca par chee sboldre messe al stesso liveo de carla bozuic. el g'ha rason Mx.

     
  • Alle 11:07 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    se ti vol essar indie ricordite Pornografie al vapor el 28 dicembre. 21.30 co' na bira da mezo.
    Saluti, omaggi e ogiugni.
    Anna

     
  • Alle 2:36 PM , Blogger Enver ha detto...

    più che altro el mona che mete dischi prima dei Comaneci. più indi de cossì xe impossibie

     
  • Alle 5:13 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

    ciao Burba, son Buldra!!!
    complimenti per aver limonato con la supergnocca delle pipettes!!!!!

     
  • Alle 6:23 PM , Blogger Enver ha detto...

    ma no ghe credo varda nianca se...

     
  • Alle 12:34 PM , Blogger Enver ha detto...

    metete iusto po!

    dove ti va drogarte doman?

     
  • Alle 12:51 PM , Blogger Enver ha detto...

    ghe sboro droghite!

    mì credo sonifero ae 22.30

    se ti vedi che no ea sofega, dame un ciamo, vienme tor, e ndemo a drogarse magari a bolonnia

     
  • Alle 2:51 PM , Anonymous wiseacre ha detto...

    Ma Borghezio e' di Ariano Polesine?

     
  • Alle 3:18 PM , Blogger mr.crown ha detto...

    caro cosucce, anche i calamari hanno deliberato

     

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page